Il bambino che legge i fumetti
maestri/ricorrenze

Il bambino che legge i fumetti

«Un intervento attivo, anzi attivissimo, dell’immaginazione è richiesto per riempire i vuoti tra una vignetta e l’altra. Al cinema, o davanti al teleschermo, le immagini si susseguono con continuità, descrivendo punto per punto lo scorrere dell’azione. Nel fumetto l’azione può cominciare nella prima vignetta e concludersi nella successiva saltando tutti i passaggi intermedi. Il personaggio … Continua a leggere

1 maggio
filastrocche/ricorrenze

1 maggio

Io so gli odori dei mestieri: di noce moscata sanno i droghieri, sa d’olio la tuta dell’operaio, di farina sa il fornaio, sanno di terra i contadini, di vernice gli imbianchini, sul camice bianco del dottore di medicine c’è un buon odore. I fannulloni, strano però, non sanno di nulla e puzzano un po’. Gianni … Continua a leggere

I diritti dell’infanzia
ricorrenze

I diritti dell’infanzia

Il 20 novembre del 1989 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha approvato la Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia. Da quel momento in poi il bambino viene considerato, da un punto di vista giuridico, non solo come oggetto di tutela ma soprattutto come soggetto di diritti, tra cui: Diritto alla vita, alla sopravvivenza e allo sviluppo … Continua a leggere