notizie

Crescere è un tuffo

Sul dizionario alla voce libro si legge «insieme di fogli, stampati o manoscritti, cuciti insieme secondo un dato ordine e racchiusi da una copertina». Soltanto?

Pochissimi giorni fa, il 21 novembre per essere esatti, si è concluso un bel progetto di promozione della lettura nelle scuole, curato da Sonia Basilico e Ottomani Laboratori per la Biblioteca comunale di Riccione e realizzato da due classi quinte della scuola primaria Perla Verde. Si trattava di un laboratorio di cinema d’animazione costruito a partire da un libro, il graphic novel Fiato Sospeso.

È andata così, racconta Sonia:

Ho scelto volutamente di narrare il testo senza mostrarne le immagini, per evitare condizionamenti iconografici. Lavoriamo sulle emozioni suggerite da brevi poesie e pensieri scritti da Olivia, la giovane protagonista del romanzo, chiedendo ai bambini di trasformare le suggestioni in una forma animata, usando gli stimoli del proprio vissuto, la loro freschezza emotiva, l’immaginazione e la fantasia. Utilizziamo strumenti quali computer, telecamere e registratori digitali, lavagne luminose e materiali tecnici per la produzione di un film di animazione interamente ideato e sceneggiato dai bambini, sotto la guida esperta di Ottomani

Evidentemente un libro è molto, mooolto più di quel che sembra.

Tuffatevi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...