infanzia del fumetto/maestri

Il mondo alla rovescia

Sono giorni in cui molte cose sembrano andare per il verso sbagliato: impettiti uomini politici che si improvvisano cosplayers, fiumi che pretendono di far cambio letto con le città vicine, ragazzi che vengono messi in punizione perché vogliono andare a scuola. Sembra di stare in uno specchio in cui tutto è capovolto.

Più di cento anni fa, e cioè nel 1903, un fumettista di nome Gustave Verbeek, nato in Giappone ma di origini olandesi, inventò per un quotidiano (The New York Herald) un fumetto con questa caratteristica: bisognava leggere le sei vignette due volte, la prima volta nel verso normale, la seconda al contrario, cioè proprio sottosopra. Non a caso il fumetto si intitolava The Upside-Downs of Little Lady Loovekins and Old Man Muffaroo, ossia Il mondo alla rovescia della piccola Lady Lovekins e del vecchio Muffaroo.

Per esempio:

I protagonisti sono molto buffi e sicuramente poco realistici proprio perché ciascuno dei due una volta capovolto diventa l’altro. Le loro avventure sono ambientate in un mondo fantastico, spesso grottesco, in cui ogni diritto ha il suo rovescio.

Altre storie sottosopra sono: The Thrilling Adventure of the Dragon; Exciting Times at the Sea; The Mermaid and the Floating Mine; A Fish Story. Potete ruotare il documento in pdf oppure, se preferite, leggerle a testa in giù.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...